La Fondazione Sasa, sempre fedele alla sua missione, fornisce supporto materiale al popolo congolese

I congolesi stanno attraversando momenti difficili. La Fondazione Sasa (Fosa), sempre fedele alla sua missione, è al suo fianco per offrire loro il suo supporto morale, spirituale e materiale. “Il nome sa-sa in kiyansi, uno dei dialetti congolesi parlati nella provincia di Bandundu, significa disponibilità. La Fondazione si rende disponibile alle popolazioni in difficoltà, in ogni momento, per dar loro il nostro sostegno, il nostro saper-essere, il nostro saper-fare e il nostro “essere con”.

Con il supporto dei nostri amici, di coloro che condividono la nostra filosofia, la nostra etica e anche quelli che sostengono le attività di Fosa, abbiamo dato da mangiare ad alcune famiglie che sosteniamo.

Ringraziamo sinceramente tutte queste persone amiche, uomini e donne di buona volontà vivendo negli Usa. Dio vi benedica e vi restituisca cento volte tanto.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Omaggio a Papa Sébastien SASA

Image

PAPA bis“LE ANIME DEI GIUSTI, INVECE, SONO NELLE MANI DI DIO, NESSUN TORMENTO LE TOCCHERÀ”.
“REQUIEM ÆTERNAM DONA EIS DOMINE, ET LUX PERPETUA LUCEAT EIS. REQUIESCANT IN PACE. AMEN (L’eterno riposo, dona loro, o Signore, splenda ad essi la luce perpetua, riposano in pace, Amen)”.
Ripartiamo dopo la partenza per il paradiso di colui che fu la “pietra angolare”, il Patriarca, il saggio della Fondazione Sasa, cioè Papa SÉBASTIEN SASA ISAMBANG [29 febbraio 1929 - 15 novembre 2017]. Dall’alto cielo Papa, continua a sostenerci e benedici. Sii sempre con noi papà e specialmente con i giovani e le famiglie in difficoltà nella Repubblica Democratica del Congo. Come ti piaceva dire: “non dimenticare mai le persone che soffrono” (beno vila ve ve ve bantu ya ikele na mpasi ), continuiamo a sostenerli e lo facciamo, in tuo onore Papa e per la gloria di Dio che ha benedetto la nostra famiglia con tante benedizioni.
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail